21
Mag
2018

Mattia Marzi: La mia vita tra musica e scrittura

Mattia Marzi: La mia vita tra musica e scrittura
Marco Zorzetto

Il giovane critico musicale esordisce come scrittore in una biografia sulla vita di Silvano Coez.

 

Classe 1994. Avrebbe potuto essere un famoso pianista, sarebbe potuto diventare un dj. Invece Mattia Marzi, ha cominciato a scrivere di musica e dal 2014 è redattore di «Rockol», che da oltre vent’anni è il punto di riferimento online per l’informazione musicale. Tu lo conosci Coez? è il suo primo libro, tra biografia e romanzo, racconta la storia di Silvano-Coez, i suoi lati oscuri e quello che si nasconde dietro le sue canzoni, ripercorrendo le tappe principali del suo percorso che dalle prime rime scritte nella sua cameretta lo ha portato al tour sold out.

"Tu lo conosci Coez", come nasce l'idea del libro?
Ad essere sincero l'idea di un libro su Coez non è stata mia, ma della casa editrice. Stavano per varare una nuova collana dedicata ai cantautori del 2000 e mi hanno proposto di curare proprio il volume dedicato a Coez. Devo ammettere che in un primo momento ho temuto di non essere all'altezza, anche se era da tempo che sognavo di scrivere un libro (ma non mi ero mai sentito del tutto pronto a farlo, soprattutto perché non sapevo da dove cominciare e non avevo una storia da raccontare). Però mi sono buttato: ho accettato, con la consapevolezza che scrivere un libro sarebbe stata una bella sfida, un modo per mettermi alla prova.

Hai avuto modo di conoscere personalmente Coez?
No, ma meglio così: questo mi ha permesso di raccontare la sua storia in modo più "distaccato". Volevo raccontare chi è Coez a chi lo aveva conosciuto solo grazie al successo dei suoi ultimi singoli: da qui l'idea del titolo, "Tu lo conosci Coez?", che ho scelto per suscitare un po' di curiosità nei potenziali lettori. Volevo che fosse un libro che non stancasse i lettori ma che, viceversa, gli facesse venir voglia di divorarlo pagina dopo pagina. Così ho cercato di non scrivere la solita biografia, ma una biografia in forma di romanzo: molte notizie relative alla sua vita privata le ho ricavate dai testi delle sue canzoni, soprattutto di quelle del periodo hip hop. Perché volevo che fosse sì una biografia romanzata, ma con un taglio - diciamo così- "giornalistico". Coez ha preferito non partecipare direttamente alla scrittura del libro, ma so che ha seguito il progetto con curiosità e che ha apprezzato molto il risultato finale. Sono contento che gli sia piaciuto!

Nonostante la tua giovane età sei uno dei critici musicali più apprezzati, la tua opinione su Coez?
Mi imbarazza un po' essere definito "uno dei critici musicali più apprezzati", però vi ringrazio. Secondo me Coez sintetizza le caratteristiche principali del cantautore del 2000: viene dal web, però a differenza di molti altri non è nato su YouTube; ha debuttato all'inizio del millennio, ma è diventato "mainstream" solamente in tempi recenti; ha 34 anni, ma ha un pubblico composto prevalentemente da giovanissimi. La cosa più importante, almeno secondo me, è che con le sue canzoni sta rivoluzionando il linguaggio della canzone "pop" italiana. Spesso i suoi testi parlano d'amore, ma lo fanno in modo per niente banale, evitando tutti i luoghi comuni e gli stereotipi delle canzoni d'amore all'italiana.

Chi collocheresti tra i giovani più promettenti nel panorama musicale attuale in Italia?
Il primo nome che mi viene in mente è quello di Frah Quintale, il più conosciuto tra i meno conosciuti: il suo album d'esordio come solista, "Regardezmoi", per me è uno dei dischi italiani più fighi degli ultimi mesi. Recentemente è stato anche tra gli artisti che si sono esibiti sul palco del Concerto del Primo Maggio a Roma e mi ha fatto davvero piacere vederlo lì: merita di essere conosciuto da quanta più gente possibile. Poi ci sono nomi importanti come quelli di Ghali e di Sfera Ebbasta, dei quali i canali "tradizionali" come radio e tv sembrano essersi accorti solo nelle ultime settimane: entrambi stanno per fare il grande salto. E che dire di bravissimi cantautori come Calcutta, Giorgio Poi, Niccolò Contessa, Motta, Wrongonyou, Gazzelle, Ultimo, Carl Brave x Franco126? Secondo me stiamo assistendo ad una bella rinascita della musica italiana, della "nuova" musica italiana.

Altri libri in cantiere? Progetti futuri?
Sto per firmare un contratto per un nuovo progetto editoriale: rispetto al libro su Coez sarà un lavoro molto più complesso e faticoso, ma non meno entusiasmante (almeno spero). Per adesso, però, preferisco non sbottonarmi e tenere la bocca cucita. Inoltre c'è già in cantiere un altro libro, per il quale ho già raccolto diverso materiale e parecchi spunti.

 



 Ultime dai Forum

  • Preparati ai test! ...
    Ciao a tutti!

    Dovete sostenere un concorso di ammissione, una prova di verifica delle conoscenze di bas
    ...
  • Progetto Start@UniTO ...
    Non lasciatevi sfuggire l'opportunità di iniziare l'università col piede giusto... start@unito!
    [url]ht
    ...
  • VACANZE CROAZIA A PREZZI SPECIALI! ...
    CROAZIA VACANZE l`isola dei pini,un paradiso verde affacciato sul mare affittasi appartamenti l’isola dei vostri sogni B ...
  • VACANZE NELL' ISOLA PIU' BELLA DEL ...
    CROAZIA VACANZE l`isola dei pini,un paradiso verde affacciato sul mare affittasi appartamenti l’isola dei vostri sogni B ...
  • Offro aiuto per fare tesine ...
    ciao, anche io avrei bisogno di una mano per la mia tesina soprattutto per quanto riguarda inglese, sto in pallaaaa ...
  • Tesina maturità nautico su Gu ...
    Salve ragazzi, a poco ho gli esami di maturità e ancora non so effettivamente di cosa parlare, vorrei partire dal ...

 Ultime tesine e appunti caricati

Seguici su:
Seguici su FacebookSeguici su Twitter

 

© Tesine.net è una testata giornalistica online registrata al Tribunale di Ferrara con autorizzazione n. 4/11 del 10 maggio 2011 - Partita IVA: 04304390372

Powered by Pigreco ver. 4.226